Bollettino 25 novembre - 3 dicembre 2023

 

 

 

 

 

ANTIFONA D'INGRESSO: L'Agnello immolato è degno di ricevere potenza e ricchezza, sapienza, forza e onore: a lui gloria e potenza nei secoli dei secoli.(Ap 5, 12;1,6)

 

 

 

LA PAROLA DI DIO

PRIMA LETTURA (Ez 34, 11-12.15-17): Io stesso condurrò le mie pecore al pascolo e io le farò riposare. Oracolo del Signore Dio

 

SALMO RESPONSORIALE (Sal 122): Il Signore è il mio pastore: non manco di nulla

 

SECONDA LETTURA (1Ts 15, 20-26.28):se per mezzo di un uomo venne la morte, per mezzo di un uomo verrà anche la risurrezione dei morti

 

VANGELO: (Mt 25, 31-46):Venite, benedetti del Padre mio, ricevete in eredità il regno preparato per voi fin dalla creazione del mondo

 

 

Per mettere in pratica la Parola

Cristo è Re dell’Universo, Signore del Tempo e della Storia. In lui verrà ricapitolata ogni cosa al tempo prestabilito dal sovrano disegno del Creatore. La sua regalità tuttavia non è come quella dei grandi di questo mondo che molto spesso significa soprattutto poteri di decisione, arricchimento, bella vita, precedenza o dominio sugli altri ecc. Gesù invece offre la propria vita per salvare la sua gente. Si prende cura di noi come il pastore che veglia sul suo gregge, lo conduce a pascolare dove ci sono erba fresca e acque tranquille, porta sulle proprie spalle la pecora debole, quando una si fa male, ne fascia le ferite e se alcune si disperdono, le cerca e le riporta mitemente fra le altre, al riparo. Gesù è Re: Pastore e Redentore

 

A lui spetterà pronunciare il giudizio finale che concederà a ciascuno, il premio meritato in bene o in male all’ora della morte. Ci ammonisce fin d’ora riguardo al criterio del giudizio che ci consegnerà o la beatitudine eterna o la condanna definitiva: in particolare cosa facciamo per sollevare i disagiati a cui egli si identifica volentieri quali i malati, carcerati, affamati, stranieri, poveri.... «In verità io vi dico: tutto quello che avete fatto a uno solo di questi miei fratelli più piccoli, l’avete fatto a me e tutto quello che non avete fatto a uno solo di questi più piccoli, non l’avete fatto a me».

 

Non c’è molto da capire con la testa in questo brano. Il fedele di Cristo è colui che semplicemente attua il suo Vangelo nella vita di ogni giorno. Chi riconosce che Cristo è il suo Re gli obbedisce e esegue la sua santa Volontà imitando il suo cuore umile e decisivo nel servire, compassionevole e caritatevole di fronte alle situazioni di vita delle persone. Ed allora si sentirà dire: «Venite, benedetti del Padre mio, ricevete in eredità il regno preparato per voi fin dalla creazione del mondo»

 

LE FUNZIONI

 

Sabato 25,Ore 16.00: niente confessioni

Ore 16.30: Santa Messa; si ricorderà in particolare Congiu Lidia (Trigesima); Ferrin Tina (4° anniv)

Domenica 26,Ore 8.30: Santa Messa; si ricorderanno in particolare tutti i nostri familiari vivi e defunti

Ore 11.00: Santa Messa, si ricorderanno in particolare Ginevro Albino, Ginevro Francesco, Barale Giovanna; i coniugi Riva Francesco e Rinco Giuseppina

 

Lunedì 27, festa di Santa Caterina di Alessandria Ore 15.30: Santa Messa a Baldesco

 

Martedì 28, Ore 8.30: Santa Messa

 

Mercoledì 29, Ore 17.00: Santa Messa

 

Giovedì 30, Ore 8.30: Santa Messa

 

Venerdì 1°, Ore 8.30: Santa Messa nella Casa di Riposo

 

Sabato 2, Ore 16.00: confessioni

Ore 16.30: Santa Messa; si ricorderà in particolare Degiovanni Valerio (1° anniv.),Germano Egidia, Fabrizio Giocondina

Domenica 3, Ore 8.30: Santa Messa; si ricorderanno in particolare tutti i nostri familiari vivi e defunti

Ore 11.00: Santa Messa

GLI AVVISI

 

  • Lunedì 27: La festa di santa Caterina di Alessandria si celebrerà questo lunedì alle Ore 15.30 nella cappella a Lei dedicata in Baldesco.

 

  • Il libro di Lorenza Rota "MIRABELLO MONFERRATO, ieri e oggi" è disponibile nella tabaccheria del paese a 15€/unità. Si ricorda che l’intero ricavato è generosamente devoluto alla parrocchia per le rate del mutuo per il rifacimento del tetto della chiesa.

 

  •  Sabato 9 e domenica 10 dicembre, si preavvisa la visita della Comunità di ricupero Lautari (Casa di Como) nella nostra comunità durante le Sante Messe di sabato 9 e domenica 10 per presentazione, testimonianza e per proporre a offerta vini che fanno i ragazzi e ragazze della comunità. Lautari è una comunità terapeutica gratuita di orientamento pedagogico riabilitativo, specializzata nella disintossicazione e nella riabilitazione delle persone con dipendenze

 

L’ANGOLO DELLA GENEROSITÀ DEI PARROCCHIANI

Accetta il mio consiglio: sconta i tuoi peccati con l'elemosina e le tue iniquità con atti di misericordia verso gli afflitti (Daniele 4, 24)

 

  • Offerte Rota Lorenza con vendita del suo libro per il mutuo         € 300,00 (tot. €2.160,00)
  • Leva del 1953                                                                                                € 180,00
  • Agricoltori                                                                                                      € 150,00

GRAZIE DI CUORE